Le Confetture e la Frutta da spalmare

LE CONFETTURE

Una volta scelta e lavata, la frutta subisce un primo veloce riscaldamento a vapore con il quale si estrae il 30/40% dell'acqua contenuta {questo ci permette di ridurre al massimo la -. cottura per ottenere la giusta densità, salvaguardando il colore, il sapore e la sostanza della frutta). Viene versata intera o passata, se si tratta di mele o pere, nei recipienti di cottura {in acciaio inox). Viene fatta cuocere, il tempo necessario perche lo zucchero {aggiunto in ragione di 300/350g/kg di frutta) si sciolga. Viene quindi invasata a caldo in contenitori di vetro con chiusura twist-off e pastorizzata .
Nel confezionamento delle confetture non usiamo nessun addensante ne gelificante, neanche quelli permessi dal reg. CEE 2092/91 in quanto, secondo noi, il loro uso appiattisce il sapore e la consistenza della frutta rendendone spesso difficile anche il riconoscimento. Noi volevamo che le nostre confetture sapessero di frutta, ci ricordassero quelle delle nostre nonne, quei sapori vivi solo nei nostri ricordi. Il disciplinare AIAB, che è uno degli organismi di controllo più severi, ci ha trovato infatti perfettamente d'accordo nella norma che vieta l'uso delle pectine per le confetture e le consente solo per le gelatine di frutta. Naturalmente questa scelta porta ad una produzione di gran lunga inferiore a quella che potremmo ottenere utilizzando pectine, dal momento che la legge consente la fabbricazione di confetture extra utilizzando anche solo 45g di frutta su 100g di prodotto; noi ne utilizziamo dai 100 ai 160g con scarsi risultati dal punto di vista quantitativo, ma eccellenti sotto il profilo qualitativo.

NOTE CARATTERIZZANTI

1. esclusivamente frutta biologica;
2. non da trasformazione perche' deve corrispondere ai seguenti requisiti:
  - assolutamente sana;
  - matura al punto giusto (ne acerba, ne sfatta);
  - raccolta e lavorata preferibilmente il giorno stesso e comunque non oltre il 3° giorno;
3. snocciolata o spicciolata a mano, quindi controllata una I una;
4. quantità di frutta: da 100 a 160 g. per 100 g. di prodotto;
5. pectine o altri addensanti: totalmente assenti, anche quelli permessi in agricoltura biologica,
6. antiossidanti o conservanti: totalmente assenti;  
7. zucchero: mai superiore a 350 g. per 1 Kg. di frutta e non raffinato (sempre integrale di canna);
8. cottura brevissima per mantenere il più possibile intatti colore, sapore, profumo e valori nutritivi.

LA FRUTTA DA SPALMARE

Non solo non ci sono addensanti e coloranti, ma non c'è nemmeno lo zucchero! Il procedimento è esattamente uguale a quello delle confetture, solo che sono dolcificate con il succo di uva.
Tra i vari gusti le pere e le mele ci sono anche in barattoli da 100 gr: la merenda ideale per i piccoli e i grandi che, ogni tanto, diventano piccoli volentieri

I prezzi del listino sono da intendersi IVA inclusa

Azienda Agricola Radici

Via 7 Ponti Ponente, 18 - 52024 Loro Ciuffenna (AR) Italy
Tel/Phone 1: +39 (055) 9171171 - Tel/Phone 2: - FAX: +39 (055) 9171171
P.IVA 01399290517 - REA
 
my website my website my website my website my website my website my website my website my website my website my website my website my website my website my website my website my website my website my website my website my website my website my website my website my website my website my website my website my website my website my website my website my website my website my website my website my website my website my website my website my website my website my website